Loading...

Creare un Wine Club

Fidelizzare i propri clienti

Il Wine Club è uno strumento che consente alle aziende vitivinicole di fidelizzare i propri clienti e stimolare la loro propensione all’acquisto. In breve, lo strumento consiste nella creazione di un club in cui l’azienda può accogliere i propri clienti e interagire con loro. Le modalità di accesso al club vengono decise dall’azienda e generalmente consistono nel compimento di un primo acquisto online o offline. Il Wine Club si configura come una strategia di vendita molto efficace, in particolar modo per quelle aziende vitivinicole che praticano anche una qualche forma di incoming: in particolare wine tasting, ma anche ristorazione, hotellerie, cooking class, ecc. Proporre l’ingresso nel proprio wine club a persone che sono già ospiti della tua azienda è estremamente più efficace e meno dispendioso che proporlo a persone che non conoscono la tua azienda e che possono essere intercettate solo attraverso una qualche attività promozionale.

Per gestire in modo efficace il proprio Wine Club le aziende vitivinicole necessitano di specifici software che consentano loro di interagire con i membri del club. La qualità di un software per la gestione di Wine Club dipende sostanzialmente da due variabili: le cose che consente di fare all’azienda e al club member (le sue funzioni) e la facilità con cui consente di farle (la sua user experience). Inviare news letter ai membri per farli sentire ‘parte della famiglia’, rivolgere ai membri offerte esclusive, consentire ai membri la possibilità di sottoscrivere abbonamenti e di entrare a far parte di fasce del club sempre più esclusive diventa la chiave per poter incrementare le proprie vendite. Infatti, anche nel caso in cui l’azienda non abbia un ecommerce pubblico, i membri del Wine Club hanno comunque accesso a un ecommerce riservato in cui poter sia effettuare acquisti una tantum, sia sottoscrivere abbonamenti in modo da ricevere periodicamente una certa quantità di bottiglie di vino a casa propria.

Il Wine Club è uno dei principali strumenti per far crescere il Direct to Consumer, ovvero il segmento delle vendite dirette ai consumatori. Il Direct to Consumer ha almeno tre vantaggi per il produttore. Primo, consente di aumentare il proprio profitto, perché il margine di guadagno non deve essere diviso con i distributori. Secondo, consente di avere una visione e un controllo completo della customer experience, cioè del modo in cui i clienti percepiscono l’insieme della loro interazione con il produttore. Terzo, consente di comunicare più efficacemente la propria brand identity, perché il produttore è direttamente coinvolto nel rapporto con il consumatore. Il Direct to Consumer favorisce infatti un’attività di marketing centrata sullo storytelling, cioè sul racconto della propria storia, e conseguentemente un maggiore engagement del consumatore.
Scopri Vinora Digital Platform, il software che abbiamo realizzato per aiutare le aziende vitivinicole e le enoteche a gestire il proprio Wine Club e a vendere direttamente il proprio vino online.

Scopri Vinora DP, il software che abbiamo realizzato per aiutare le aziende vitivinicole e le enoteche a gestire il proprio Wine Club e a vendere direttamente il proprio vino online.

Contattaci subito permaggiori informazioni.

SCRIVI UN'EMAIL

oppure chiama+39 055 0107305

Utilizziamo i nostri cookies, e quelli di terzi, per migliorare la tua esperienza d'acquisto e i nostri servizi analizzando la navigazione dell'utente sul nostro sito web. Se continui a navigare, accetterai l'uso di tali cookies. Per saperne di più, consulta la nostra Politica sui Cookies.